Disabilita presentazione

PROGETTOSALUTE Estetica & Odontoiatria

  • Orari (Lun-Ven)
    8:30AM-18:30

  • Mail
    info@progettosalute.eu

  • Telefono
    02 320629994

  • Whatsapp
    +39 331 8875880

OTOPLASTICA LASER

OTOPLASTICA: Laser

Oramai chi non conosce l'uso del laser in medicina.. nessuno.
Tutti sappiamo che e' usato sia per curare, sia per modificare,sia per incidere come nel nostro specifico caso .

Perché e' meglio usare il laser come sostitutivo del vecchio bisturi nell' otoplastica

Non ci sentirete mai dire "questo e' meglio di questo "in medicina perche non e' mai vero. Se fosse cosi ogni chirurgo che utilizza la tecnica classica volentieri butterebbe via tutti i propri bisturi per passare al piu colorato laser.

Non e' cosi quindi e senza addentrarci troppo nello specifico che rischierebbe di disorientare piu che informare diciamo invece a carattere generale che ad oggi alcuni tipi di otoplastica ottengono dei leggeri vantaggi se effettuate col laser, altre no.

Non c'e un chirurgo oggi che usi solo il laser ed abbia abbandonato i suoi metallici strumenti definitivamente, ma sempre in numero crescente esistono chirurghi plastici che in base alla necessita utilizzano il laser come sostitutivo.

In che modo viene utilizzato il laser nell' otoplastica ?

C'e da dire certamente pur conoscendo tutti la parola "laser" c'e ancora un pubblico a cui non e' chiaro come effettivamente questo venga applicato in chirurgia estetica perche questo renderemo questo articolo il piu semplice possibile cosi da permettere di rendere la cosa fruibile a tutti.

Facciamo un passo indietro : Il laser e' una pratica medica che al suo interno ha differenze enormi . Ad esempi i laser che vengono usati per migliorare le cicatrici non e' esattamente (cambia la forza che esso pratica ) lo stesso laser usato per la correzione degli occhi il quale si differenzia dal laser che viene usato in odontoiatria ( sbiancamenti ) .

Per essere chiari e specifici il laser in questo caso viene usato come sostitutivo del bisturi ovvero servira al chirurgo per accedere alla cartilagine del paziente riducendo al minimo la parte negativa che ogni incisione comporta. Quindi sempre si tratta di una incisione e non bisogna dimenticarcelo, sopratutto e' rivolto a quei pazienti che credono che il laser elimini i tagli . No il laser in certi casi esegue una taglio ma come gia detto lo fa dando e rendendo al minimo le negativita ad esso connesse.



Facciamo un esempio , vediamo un esempio di un paziente fatto con la tecnica classica :


Si tratta di una foto scattata a pochissimi giorni dall'intervento, con ancora i punti di sutura. Dietro essi si notano ancora,ma potete stare tranquilli che una volta eliminati i punti (possono essere messi normali o auto assorbenti ) non si notera nulla in quanto strategicamente il chirurgo esegue l'incisione in una piega che poi nascondera eventuali cicatrici.

Infatti cio' che e' ancora oggi piu importante non e' come lo si fa' ovvero LASER o tramite BISTURI ma CHI lo fa.
Se vi opera un bravo chirurgo le cicatrice e la vostra esperienza ,qualsiasi sia la metodica sara la stessa ovvero positiva. Se invece siamo finiti nella mani sbagliate allora purtroppo non c;e laser che tenga .

Si deve infatti dire per correttezza che ad oggi la maggior parte dei chirurghi che usano per lo piu laser non ha ancora dimostrato che esso lascia meno cicatrici rispetto alla tecnica classica e dato ancora piu interessante e; che il diametro del taglio che la luce del laser esegue e' esattamente lo stesso di un bisturi.

Questi aspetti sono da considerare in quanto una cosa e' la medica una invece e' voler fare marketing

Da noi si usa il laser gia da tempo ma non lo proponiamo a tutti, piu spesso e' usato in eta pediatrica con i bambini insomma.
Ancora oggi esistono pazienti che vogliono ad ogni costo il laser non fidandosi dei distinguo di un medico, questi pazienti al 99 % non saranno nostri pazienti in quanto poi un cliente devi farlo contento sul risultato non sulla tecnica che voleva lui fare utilizzare.
Per questo ci auguriamo che chiunque abbia avuto proposte da cliniche sia per otoplastica sia laser che non laser che questo aspetto e' secondario se non terziario. L'aspetto fondamentale e' chi (curriculum,esperienza, preparazione) vi opera e dove .

Per chiudere il cerchio aggiungiamo anche la foto del prima dell'operazione di questo ragazzo.
Per fare che anche con la tecnica classica di ottengono (in eta adulta ) gli stessi risultati che con la laser.

Ecco come era la situazione di partenza :



Quale e' il costo di una otoplastica laser ?

Noi non facciamo distinzioni tra laser e classica per quanto riguarda il costo in quanto l'uso del laser e' solo per la prima parte dell'intervento e che dura 5 minuti ,ovvero l'incisione. Per questo non abbiamo mai diviso le due cose infatti la nostra proposta e' : 1400 euro all inclusive(intervento,hotel,assistenza,trasporti,esami, documentazione in italiano, visite pre e post ) + 70 euro volo a/r (durata 1 ora e mezza da molti aeroporti italiani )

Non chiediamo anticipi e si paga dopo l'intervento!


Domande frequenti

Certamente. Ovviamente e' necessariauna visita prima di essere operati ma potete stare certi della correttazza dei prezzi proposti.

La risposta e' banale ma crediamo il prezzo finale non sia indice di competenza. E' un concetto vecchio di 30 anni .Oggi un medico lo si puo' controllare,vedere le foto prima dopo,leggere le esperienze di altri.

Progettosalute esiste dal 2004 e collabora con decine di medici. Noi non ti cureremo , il nostro compito e' offriti un medico in cui tu , se vorrai potrai riporre la tua fiducia.Sempre il regime LOW COST

CHIRURGIA & DENTISTI LOW COST